Non esiste un migliore elettrostimolatore per addominali perché dipende sempre dai propri obiettivi e dal tipo di fisico: per questo motivo deve essere integrato ad una dieta basata sulla propria costituzione.

Ma a livello tecnico é naturale chiedersi se un dispositivo ad almeno 4 canali sia migliore di uno da 2, in quanto con i suoi elettrodi può far lavorare fino a due gruppi muscolari contemporaneamente tramite impulsi a bassa frequenza, che però per diversi motivi precauzionali non é indicato a donne in gravidanza, persone affette da malattie cardiache -o aritmie- e a chi soffre di ipertensione arteriosa o crisi epilettiche.

Non fa miracoli ma é molto utile per massimizzare i risultati.

Cosa ne pensate?